Copy
La Newsletter del Centro Studi Dehoniani, Marzo 2017

Nuovo: CTDC Nord America

Per la prima volta la commissione teologica dehoniana continentale nordamericana (CTDC NA) si è radunata nel mese di gennaio a Hales Corners. I membri sono John van den Hengel, Charles Brown, Gustave Lulendo e Zbigniew Morawiec. Trovate qui allegato un breve riassunto di tale incontro. Come in tutte le altre commissioni teologiche, buona parte del lavoro è dedicato in questo momento alla preparazione del seminario teologico a Yogyakarta/Indonesia nel mese di luglio.

Il silenzio dehoniano


Nella storiografia dehoniana le guerre mondiali costituiscono un vuoto che deve interrogarci. Erano eventi con rischi evidenti per una Congregazione costituita da fratelli provenienti da tutte le parti del fronte. Diamo voce ad alcuni confratelli, in attesa di lavori che ci illuminino maggiormente su questi eventi. Ecco una lettera di Paul Crépin scj: “Attorno a noi c’è solo devastazione; non si possono vedere due metri di terra che non sia stata devastata...”. Ecco la sua lettera-testimonianza in Francese, Italiano, Inglese, Spagnolo, Portoghese. 5 mesi più tardi Paul Crépin scj muore all’età di 25 anni, in una delle ultime battaglie nel dipartimento dell’Aisne.
 

P. Marcel Denis in Dehoniana 1972


L’edizione successiva di tutti i numeri di Dehoniana costituisce non solo un patrimonio storico, ma nello stesso tempo è anche una fonte di ispirazione per oggi. Richiamiamo l’attenzione a tre articoli di P. Marcel Denis, pubblicati proprio nella prima annata di Dehoniana nel 1972 (disponibile attualmente in italiano [1] [2] [3] e spagnolo [1] [2] [3]) sui capitoli generali durante la vita del nostro p. Fondatore: studi sul continuo riesame della comprensione del carisma da parte del fondatore e dei primi compagni, per vivere ciò che ora chiamiamo ‘fedeltà creativa’. Accompagnato da una piccola presentazione di p. Juan José Arnaiz Ecker.
 

Verso Yogyakarta


Il seminario teologico della Congregazione, intitolato “Carisma e devozioni – Verso una identità dehoniana inculturata”, si avvicina. In queste settimane dovrebbero giungere i lavori preparatori di tutte le commissioni teologiche dehoniane continentali al comitato scientifico del seminario. Tale gruppo si raduna alle fine di marzo a Roma. A partire dai lavori pervenuti, il comitato svilupperà la dinamica più elaborata del seminario. Il comitato organizzativo in Indonesia nel frattempo aspetta le informazioni di viaggio di ogni partecipante.
 

Segnalazioni

 

La Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica ha pubblicato un piccolo e stimolante libro intitolato: “Per vino nuovo otri nuovi. Dal Concilio Vaticano II la vita consacrata e le sfide ancora aperte”. Fra le sfide ancora aperte vengono identificate: il rapporto non sempre privo di tensione fra Vocazione e Identità, le scelte formative che rimangono spesso troppo informative e non performative, la ricerca dell’equilibrio fra responsabilità condivise e competenze non delegabili...

Fra poco arriverà anche la nuova edizione di Dehoniana, online e ancora in versione cartacea.
 

Centro Studi Dehoniani
Casa Generalizia
Via del Casale di San Pio V, 20
Roma, RM 00165
Italy

Add us to your address book

Tel.: +39 06 660 560 • info.csd@dehon.it • www.dehon.it / www.dehondocs.it

 

Vuoi cambiare il modo di ricevere queste e-mail?
È possibile aggiomare le proprie preferenze o annullare l'iscrizione a questa lista

New: CTDC North America

The North American Dehonian Theological Commission (CTDC NA) gathered for its first meeting in January in Hales Corners WI (USA). The members are John van den Hengel, Charles Brown, Gustave Lulendo and Zbigniew Morawiec. A brief summary of the meeting is attached. As with all of the continental commissions, much time was dedicated to the preparation of the July theological seminar in Yogyakarta, Indonesia.

The silence of Dehonians


In Dehonian historiography the experience of two World Wars constitutes a vacuum that should make us reflect. These were events that caused the Congregation many challenges since it was an international organization with confreres on all sides of the front. While we are waiting for studies to illuminate us about these events we give voice to some confreres. Here is a passage from a letter from Paul Crépin, SCJ: "All around us nothing but devastation; I cannot discover two meters of ground which hasn’t been rolled over”... Included is his letter-testimony in French, Italian, English, Spanish and Portuguese. Five months after writing this letter, Paul Crépin died at the age of 25 in one of the last battles in the area of Aisne in Northern France.
 

Marcel Denis in Dehoniana 1972


The ongoing online publication of all Dehoniana editions not only constitutes a precious historical heritage of the Congregation but at the same time is a source of inspiration for today. With this newsletter we call your attention to three articles by Fr. Marcel Denis which were published in the very first year of Dehoniana, in 1972 (currently available in Italian [1] [2] [3] and Spanish [1] [2] [3]). Denis writes about the general chapters in the life of our Founder and shows how, beginning with the very first chapter, SCJs tried to come to a renewed understanding of our charism in order to live what we call today a “creative fidelity”. The articles are accompanied by a short presentation by Fr. Juan José Arnaiz Ecker.

Towards Yogyakarta

 

The theological seminar of the Congregation entitled "Charism and devotions - towards an inculturated Dehonian identity" approaches. During these weeks the preparatory works of the continental theological commissions should reach the preparatory committee for the seminar. This group will meet at the end of March in Rome. Using what they receive from the continents, the committee will further develop the dynamics of the seminar. Meanwhile, the organizing committee in Indonesia expects to soon receive the travel information of each participant.
 

Have a look


The Congregation for Institutes of Consecrated Life and Societies of Apostolic Life has published a small but very stimulating book: For New Wine, New Wineskins. It reflects on religious life since Vatican II and identifies several challenges. Among these are the relationship between Vocation and Identity, not always free from tension; formation choices that often are too informative instead of performative; the search for a balance between shared responsibilities and powers that can’t be delegated.

And: soon there will be a new edition of Dehoniana online and in a print version

Centro Studi Dehoniani
Casa Generalizia
Via del Casale di San Pio V, 20
Roma, RM 00165
Italy

Add us to your address book

Tel.: +39 06 660 560 • info.csd@dehon.it • www.dehon.it / www.dehondocs.it


Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list.

Email Marketing Powered by Mailchimp