Copy
Care amiche, cari amici,
 
È sempre bello raggiungere una meta, anche quando si tratta solo di una tappa: archijeunes.ch è online. Il nuovo sito rivendica la propria missione, peraltro evidente, di incarnare una rete per la mediazione della cultura  del costruito
. L’intento è anche quello di far divenire archijeunes.ch la fonte da cui attingere le risorse necessarie per trattare il tema della cultura del costruito nelle lezioni dei docenti che intendano farlo. Poiché la nostra rete non è ancora sufficiente a tal fine, utilizzeremo l'estate per individuare mediatori ed esperti che siano disponibili sul posto. Il lancio ufficiale è previsto per settembre.
 
Naturalmente fino ad allora continueremo a promuovere la mediazione della cultura
del costruito , per esempio  l’iniziativa “Call for Workshop” di bink o i “Laboratori di cultura urbana” a Lugano citati nelle notizie sottostanti.

Cordiali saluti
Thomas Schregenberger, Presidente di Archijeunes
Archijeunes.ch è online
Finalmente ci siamo: la piattaforma archijeunes.ch è online da metà maggio 2018. I docenti dentro e fuori le scuole possono già scaricare unità didattiche e individuare mediatori ed esperti adeguati. L’agenda conta già i primi appuntamenti che aumentano di giorno in giorno. Fino al lancio ufficiale del sito, previsto per il 21 settembre in occasione di un simposio nazionale sulla mediazione della cultura del costruito , c’è però ancora molto da fare: durante l’estate la piattaforma sarà continuamente aggiornata e arricchita con ulteriori offerte e link a persone e istituzioni.
Cerchiamo esperte ed esperti
Ora che è online, la piattaforma dispiega tutto il suo potenziale. Forte di una strutturazione chiara per singoli criteri, il sito consente una ricerca mirata per aree tematiche e geografiche nonché cicli scolastici. In questo modo si può fare una ricerca non solo per unità didattiche e voci in agenda, ma anche per mediatori, aiutando così i docenti a trovare un rapido riscontro. La mediazione dispiega così la propria efficienza già fin dalla base: nelle classi, nei workshop e durante le escursioni. Siamo sempre alla ricerca di architetti, ingegneri, costruttori e architetti del paesaggio, che si offrano in qualità di esperti per ore di docenza, ma anche come «membri di giuria» in competizioni tra classi o semplicemente per rispondere alle domande dei docenti. Se fate parte dei soggetti attivi nella cultura del costruito e desiderate candidarvi, contattateci all’indirizzo: office@archijeues.ch. Sarà nostra cura contattarvi e illustrarvi la procedura per completare il vostro profilo su archijeunes.ch.
Alla scoperta di Lugano
In Ticino, l’i2a istituto internazionale di architettura di Lugano è una vera autorità in campo architettonico. Quest’estate è prevista l’iniziativa per bambini dal titolo “Laboratori di cultura urbana”. La Villa Saroli, incastonata in un piccolo splendido parco, è la cornice ideale per workshop sperimentali. Sotto la guida competente degli esperti, i bimbi possono immergersi nel vasto mondo della cultura urbana: un architetto fa loro sperimentare i materiali, un designer specializzato fa loro scoprire la magia della luce durante il giorno più lungo dell’anno, un fumettista e un regista insegnano loro a raccontare storie urbane.
Call for workshops, fino al 4 giugno
L’iniziativa austriaca di mediazione della cultura del costruito destinata ai giovani organizza il simposio internazionale di tre giorni get involved IV, sui temi, le tendenze e i metodi più recenti per la diffusione della cultura del costruito tra i giovani e i giovanissimi. Il simposio si svolge dall’11 al 13 ottobre nell’ambito della partecipazione austriaca alla 16a Biennale dell’Architettura di Venezia. A curare il padiglione austriaco è quest’anno Verena Konrad, responsabile del Voralberger Architektur Institut. Il simposio affronterà il tema di quest’anno della Biennale, ovvero Freespace, ampliandolo con un approfondimento sugli spazi all’aperto come luoghi di formazione e creazione di design. Sono previsti workshop pratici all’aperto a Venezia. Call for workshops continua ancora fino al 4 giugno 2018, qui sono disponibili i documenti per l’iscrizione e ulteriori informazioni (inglese)

 
Archijeunes

Mediazione della cultura del costruito per le nuove generazioni

Casella postale 907

4001 Basilea
office@archijeunes.ch
Un progetto congiunto

   






This email was sent to <<Email Address>>
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Archijeunes · Pfluggässlein 3 · Postfach 970 · Basel 4001 · Switzerland

Email Marketing Powered by Mailchimp